logo-mini

Il processo costruttivo

Come nascono i nostri arredi esportati in tutta Europa

Fase preliminare di progettazione:
  • Consulenza preliminare volta a definire quali sono gli obiettivi dell’investimento, la tipologia dell’attività e la fattibilità dell’investimento stesso. Viene stilato un preventivo di massima in funzione degli operatori coinvolti: opere di falegnameria, eventuali opere di muratura e di  impiantistica. Questa fase serve per aiutare il cliente a crearsi un’idea della portata del progetto stesso e ad accordarsi con i nostri progettisti circa gli obiettivi focali su cui concentrarsi.
  • Focalizzati gli interventi da eseguire, viene elaborata una bozza di progetto con un preventivo dettagliato e un ventaglio di alternative e materiali.

 

Fase esecutiva di progettazione:
  • Una volta trovato un accordo con il cliente, viene eseguito un progetto di render fotorealistico disegnato secondo i materiali scelti e secondo il progetto preliminare svolto. Vengono altresì eseguiti i disegni tecnici esecutivi che mettono a fuoco le esigenze e le soluzioni tecniche più funzionali per la committenza, come la suddivisione degli spazi di lavoro e il miglior posizionamento delle attrezzature all’interno della zona operatore.
Fase costruttiva:
  •  All’interno della nostra sede viene fisicamente costruito l’arredamento secondo i progetti sviluppati precedentemente. Il cliente è invitato presso la nostra sede durante l’opera di costruzione per verificare la coerenza con il progetto stesso.
Fase di montaggio:
  •  L’arredamento ultimato viene smontato e trasportato nel luogo di destinazione; il trasporto viene eseguito su nostri mezzi per garantirne l’integrità.
  • Viene montato in cantiere, curando i dettagli di modo che sia perfettamente congruente alle aspettative dei nostri clienti.